Crema chantilly VS crema diplomatica (o chantilly all’italiana)

La crema chantilly (originale francese) si prepara con:

250 ml di panna fresca

50 g zucchero a velo

1 bacca di vaniglia

Preparazione:

Aprire la bacca di vaniglia per il lungo e con l’aiuto di un coltello estrarre i semini.
Aggiungere i semini alla panna, lasciarla in frigo per almeno due ore (meglio tutta notte) per insaporirla bene.

Filtrare la panna con un colino emontarla.
aggiungere, sempre mescolando, lo zucchero a velo, poco alla volta.

(spesso viene mischiata ad altre creme per renderle delicate e leggere.
ad esempio può essere aggiunta alla crema pasticcera, per ottenere la crema diplomatica, anche detta chantilly all’italiana)

La crema diplomatica (o chantilly all’italiana) si prepara con:

1/3 di crema chantilly (originale francese)

2/3 di crema pasticcera (v. ricetta)

Preparazione:

Aggiungere la crema chantilly alla crema pasticcera, avendo cura di incorporarla piano, dal basso verso l’alto.

(per ottenere una crema ancora più soffice, unire crema chantilly e pasticcera in dosi uguali)